lunedì 18 gennaio 2016

Arte

A distanza di 6 mesi si torna a parlare di arte ma le opinioni son sempre le stesse.

Omar mi mostra questo:


e mi chiede: "ti piace?"
Io: "sembra un Picasso"
Omar: "allora è brutto :("

martedì 2 giugno 2015

Letture serali

X: Enrico, cosa stai leggendo?
Enrico: leggevo dell'antrace

Picasso

X: Omar, disegni come Picasso (e mostra qualche immagine sul computer)
Omar: (guarda le immagini) ma Picasso è bravo o no?
X: guarda ... tu cosa ne pensi?
Omar: ... io però sono piccolo e migliorerò.


martedì 27 gennaio 2015

Il ficotonto

Omar: sai come fa il ficotonto?
X: intendi dire il fintotonto?
Omar: no, si dice ficotonto, perché è fico e fa finta di essere tonto

Più o meno ...

mercoledì 27 marzo 2013

Alfabeto

Omar a X e Y: "adesso dovete dire una parola che inizia con K"
X: "KULO"
Omar: "no, quella inizia con Q!"
Y: "Cappasanta"
Omar: "indovinato!"

lunedì 10 dicembre 2012

Furbetti

Mamma S. ai bimbi: "Chi mi aiuta a preparare la tavola?"
Nessuna risposta.
Mamma S. a me: "Sai come faccio di solito? Lo faccio fare al primo che risponde 'io no'"
Ripete poi la domanda a Enrico, ma lui si avvale ancora della facoltà di non rispondere.
Io vado da Omar: "Vuoi preparare la tavola?"
Omar: "Io sì!"
Io: "Ah bene, allora vieni ..."
Mi guarda perplesso ...
Omar: "Ma la mamma dice che la prepara chi dice io no! Io non ho voglia!"

Alla fine mi sono offerto volontario io ...

mercoledì 8 settembre 2010

Mandatorio

Dopo tanto tempo torno a scrivere un post nella rubrica "scrivi come mangi".

L'occasione me la dà la parola mandatorio che ho trovato scritta su un documento. Come dice la relativa voce su Wiktionary, tale parola non esiste nella lingua italiana e infatti non si trova sul dizionario Garzanti).
D'altra parte la sua ortografia e pronuncia è perfettamente italiana e quindi, anche se non mi piace molto, è una parola buona, che fa poco danno alla nostra lingua.

Nello stesso documento ho trovato anche standing (il link purtroppo richiede la registrazione) che invece scopro essere una parola italiana. Il dizionario ci dice pure di pronunciarlo stEndiNg, immagino che la g finale non vada fatta sentire. Questa decisamente non è una parola buona.