mercoledì 8 settembre 2010

Mandatorio

Dopo tanto tempo torno a scrivere un post nella rubrica "scrivi come mangi".

L'occasione me la dà la parola mandatorio che ho trovato scritta su un documento. Come dice la relativa voce su Wiktionary, tale parola non esiste nella lingua italiana e infatti non si trova sul dizionario Garzanti).
D'altra parte la sua ortografia e pronuncia è perfettamente italiana e quindi, anche se non mi piace molto, è una parola buona, che fa poco danno alla nostra lingua.

Nello stesso documento ho trovato anche standing (il link purtroppo richiede la registrazione) che invece scopro essere una parola italiana. Il dizionario ci dice pure di pronunciarlo stEndiNg, immagino che la g finale non vada fatta sentire. Questa decisamente non è una parola buona.

martedì 6 aprile 2010